Comunicazioni
OPEN DAY - FUOCO - 6 OTTOBRE


Museo Diffuso della Resistenza di Torino incontra le scuole della città di Torino per condividere le sue nuove proposte didattiche. Un'occasione per conoscere il nostro Museo e anche per scoprire i nostri nuovi progetti ideati con gli enti partner.

Giovedì, 6 ottobre, presso la Sala '900 in Via del Carmine, 14, sarà possibile partecipare all'Open Day Fuoco rivolto ai dirigenti scolastici e ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado della regione. 

Quest'anno il Museo Diffuso della Resistenza di Torino, in collaborazione con l'Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea "Giorgio Agosti" (Istoreto) propone un nuovo progetto: "Storie, percorsi e letterature in città". Una nuova proposta composta da 3 percorsi a 2 moduli. In ogni singolo percorso il nostro Museo curerà uno dei due moduli. Il primo modulo del primo percorso è a piedi alla scoperta delle Pietre d’Inciampo per la scuola primaria e una visita guidata speciale dell’allestimento permanente "Torino 1938-48. Dalle leggi razziali alla Costituzione". Nel modulo di competenza del nostro Museo per il secondo percorso è prevista una visita didattica nei luoghi della vita quotidiana e della Resistenza per la scuola primaria. Invece nel modulo che il nostro Museo curerà all'interno del terzo percorso è prevista una concentrazione sulle lapidi della Resistenza.

Tutti i percorsi didattici sono offerti gratuitamente.

Per qualsiasi necessità d'informazione, contattare: 
didattica@museodiffusotorino.it
Telefono: 011 01120788
https://didattica.museodiffusotorino.it/

Il nome, "Fuoco", di questa giornata d'informazione sulle attività della didattica si riferisce al focalizzare temi e problemi che vengono trattati nei progetti, punti di vista differenti che lo sguardo dello storico cerca di porre al centro di un’analisi che sia il più possibile obiettiva, comprendendo le varie sfaccettature e divulgabile a differenti pubblici, in modo che sia il più possibile inclusiva. La proposta didattica cerca con modalità e linguaggi innovativi di coinvolgere i docenti e le studentesse e gli studenti su tematiche storiche, sull’attualità, analizzando i nuovi scenari internazionali, sui diritti e sui linguaggi artistici e creativi.

Programma:

I parte

Saluti: Emiliano Paoletti, Direttore della Fondazione Polo del ‘900

  • Presentazione dei progetti integrati per l’a.s. 2022-2023
  • Didattica inclusiva e adatta(bile) alle esigenze delle nuove generazioniMuna Khorzom, Project Manager e facilitatrice dell’apprendimento non formale
  • Insegnare storia a scuola in tempo di crisiEnrico Manera, dottore di ricerca, docente di storia e filosofia, autore di saggi e monografie
  • I progetti autonomi del Polo del ‘900 e i kit e gli ospitiRebecca Deandrea, studentessa universitaria e della scuola di politica per giovani donne Prime Minister di Torino

Ore 16.15 coffee break

II parte

I rappresentanti degli enti si mettono a disposizione dei docenti e degli interessati per raccontare i programmi dei singoli progetti e rispondere alle domande.

Introduce e coordina: Rebecca Deandrea