Servizi educativi
PIETRE D'INCIAMPO - LA DIDATTICA PER LE SCUOLE
Anno scolastico 2018/2019

Il Museo, la Comunità Ebraica, il Goethe-Institut Turin e l’Associazione Nazionale Ex Deportati (Aned) – sezione di Torino con la collaborazione dell’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti”, rinnovano anche quest'anno il loro impegno per dare seguito al progetto di posa delle Stolpersteine (Pietre d'inciampo) a Torino, iniziato nel 2014.

Le Pietre di inciampo sono un monumento diffuso e partecipato che l’artista tedesco Gunter Demnig realizza per ricordare le singole vittime del nazionalsocialismo, attraverso la produzione di piccole targhe di ottone poste su cubetti di pietra che vengono poi incastonati nel selciato davanti all’ultima abitazione scelta liberamente dalla vittima.

Il percorso didattico rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado prevede diversi incontri, che si svolgeranno tra ottobre 2018 e febbraio 2019 presso il Polo del '900 e presso le rispettive sedi scolastiche. Gli incontri saranno volti allo studio delle fonti per la redazione della biografia del deportato a cui è dedicata la pietra e alla progettazione di un evento che verrà realizzato intorno al giorno della memoria presso le sale del Polo del '900.

Per segnalare l'interesse della scuola a partecipare al percorso educativo, è necessario compilare la scheda in allegato e ri-inviarla all'indirizzo mail didattica@museodiffutorino.it, entro e non oltre martedì 9 ottobre 2018.

Per maggiori informazioni, consultare il mini-sito dedicato al progetto:

www.museodiffusotorino.it/Pietre-d-Inciampo-Il-Progetto