Convegno
L'INFANZIA NELLE GUERRE DEL NOVECENTO
7 novembre, ore 17,30

Nell'ambito di

logo infanzia negata

 

Sala Conferenze di Palazzo San Celso

Presentazione del volume "L'infanzia nelle guerre del Novecento", di Bruno Maida, nell’ambito del progetto “Infanzia Negata” del Polo del ‘900 in collaborazione con la Diaconia Valdese e il Comitato Provinciale di Torino per l’Unicef.

a cura del Museo Diffuso della Resistenza, della Deportazione, della Guerra, dei Diritti e della Libertà

Il protagonismo dell’infanzia nelle guerre del Novecento, in quanto soggetto mobilitato e mobilitante, costituisce una delle più significative novità del secolo. Benché rimangano le vittime principali, i bambini diventano al contempo veri e propri attori dei conflitti armati.

Bruno Maida racconta quelle vicende, con particolare attenzione alla legislazione internazionale per la protezione dei bambini nelle guerre; ai temi del trauma e della resilienza; ai linguaggi utilizzati dai bambini per raccontare quelle esperienze, dalle parole ai giochi ai disegni.

Ne parlano con l’autore Bruno Maida, ricercatore di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino, Domenico Quirico, giornalista de "La Stampa" e Daniele Scaglione, scrittore, già presidente di Amnesty International.